Lettera ad un figlio carabiniere

Stronzata del giorno

Vi riporto pari pari una mail che mi mandò un mio amico quasi un anno fa. Oggi che l’ho ritrovata l’ho letta con le lacrime agli occhi dalle risate.

Lettera ad un figlio carabiniere.

Caro figlio,
ti scrivo queste poche righe perché tu sappia che ti ho scritto. Se ricevi questa lettera, vuol dire che è arrivata.

Se non la ricevi, fammelo sapere, così te la rimanderò.

Scrivo lentamente perché so che tu non sai leggere in fretta.

Qualche tempo fa tuo padre ha letto sul giornale che la maggior parte degli incidenti capitano entro un raggio di un chilometro dal luogo di abitazione. Allora abbiamo deciso di traslocare un po’ più lontano. La nuova casa è meravigliosa. C’è una lavatrice, ma non sono sicura che funzioni. Proprio ieri ci ho messo dentro il bucato, ho tirato l’acqua poi il bucato è sparito completamente.

Il tempo qui non è troppo brutto. La settimana scorsa ha piovuto due volte: la prima volta per tre giorni e la seconda per quattro.
A proposito della giacca che mi avevi chiesto, tuo zio Piero mi ha detto che spedirtela coi bottoni sarebbe stato molto caro (per via del peso dei bottoni). Allora li ho staccati. Se pensi di riattaccarli, te li ho messi tutti nella tasca interna.
Tuo fratello Gianni ha fatto una grossa sciocchezza con la macchina: è sceso e ha chiuso di scatto la portiera lasciando dentro le chiavi. Allora è dovuto rientrare a casa a prendere il secondo mazzo di chiavi e così anche noi abbiamo potuto scendere dalla macchina.

Se vedi Margherita salutala da parte mia. Se non la vedi, non dirle niente.

La tua mamma che ti vuole tanto bene.

P. S.: volevo metterti anche un po’ di soldi, ma avevo già chiuso la busta.

Bene, dopo questa stronzata mi congedo, devo andare a compiere riti propiziatori per la partita di stasera. Forza Juve!

Conoscete i Daft Punk? Ecco a voi Daft Hands!

Video del giorno

Oggi, riguardando un vecchio video su CZeta ho trovato alcuni video di risposta su Youtube, Sempre sullo stesso tema! Il primo è bello, il secondo è una vaneggiata, il terzo è ancora più bello del primo, il quarto è incredibile, il quinto è una pazzia!

Eccoli qui:

1 – Daft Hands – Harder, Better, Faster, Stronger

2 – Daft Hands – Around the World

3 – Daft Hands – Harder, Better, Faster, Stronger (Double Speed)

4 – Daft Hands – Harder, Better, Faster, Stronger (6X Speed)

5- Daft Hands – Technologic

Blu-Ray Disc VS HD-DVD: Chi vincerà?

Da un bel po’ di tempo infervora la battaglia per aggiudicarsi il ruolo di supporto standard per l’Alta Definizione. Da una parte del ring troviamo i Blu-Ray di Sony, dall’altra gli HD-DVD spinti da Toshiba, Nec e Microsoft. Bene, oggi come oggi l’ago della bilancia pende nettamente a favore dei Blu-Ray, ma tirare le conclusioni sarebbe ancora troppo prematuro. Il supporto della Sony, secondo CDRinfo, qui in Europa si è appropriato di una fetta di mercato pari al 73%, lasciando agli HD-DVD soltanto il restante 27% di mercato.

Quali sono i motivi di un tale vantaggio di Sony? Secondo me, una buona parte di acquirenti di Blu-Ray sono stati spinti dalla PS3. Esatto, Blu-Ray VS HD-DVDincludere un lettore Blu-Ray nella console di casa Sony è stato un grandissimo colpo di genio che gli ha consentito di guadagnarsi un gran numero di clienti. Perchè la console, nonstante tutto, rimane uno dei lettori Blu-Ray più economici. I film più venduti sono stati 300, Pirati dei Caraibi e Spiderman 3, anche se il numero di vendite non sia stato poi così esagerato.

In Giappone poi per Sony la situazione è quasi paradisiaca: il 97% ha scelto un lettore Blu -Ray (PS3 o lettore da tavolo che sia), surclassando gli HD-DVD. In Italia, molto più che in Europa, il fenomeno HD non è ancora tanto diffuso, se non tra i veri fanatici dell’Alta Definizione. Passeggiando per le vie di una città e chiedendo alle persone cose ne pensano dei nuovi televisori Full HD, se preferiscono Blu-Ray o HD-DVD o altre cose del genere, probabilmente l’interrogato sbarrerà gli occhi perchè nemmeno saprà di cosa state parlando.

Per avere un verdetto i tempi sono ancora troppo maturi, bisognerà aspettare che i prezzi calino in modo da essere accessibili all’utente medio, e poi si potranno trarre le conclusioni.

Un IPhone sotto l’albero di natale…

Natale è sempre più vicino. E a molti persone piacerebbe avere sotto l’albero un bell’Iphone nuovo fiammante. Come fare?

Ci pensa The Apple Lounge! Per chi non ha voglia di aspettare che sbarchi in Italia questo fantastico gioiello, basta parteciapre al contest proposto QUI! Le regole sono semplici, basta creare un post che parli del contest contenente un link al contest e lasciare un commento con l’indirizzo del proprio articolo. Il fortunato vincitore verrà estratto dopo il 10 Dicembre (il concorso scade alla mezzanotte di quel giorno), anche se non c’è ancora una data precisa.

Beh, che dire.. Io ci spero!!! Non avevo mai partecipato ad un contest, e questo è il secondo in due giorni! Speriamo che almeno uno vada bene!

VLC Media Player + KLiteCodec: Serve altro?

Software del giorno

Spesso quando volete guardare un filmato non riuscite perchè l’applicazione che usate non li supporta o non avete il codec giusto. Bene, oggi vi presento l’accoppiata vincente per la vostra voglia di multimedialità!

Il player che consiglio è VLC Media Player, un player semplice e compatto, non richiede molto spazio e ram, insomma, un player che fa quello per cui è stato inventato: riprodurre musica e video. Niente fronzoli e contorni inutili. Riproduce video e audio nei più svariati formati, e se accoppiato con i codec di KLite non c’è formato che tenga. Supporta anche i *.flv (flash video) e lo streaming di radio internet.

Download diretto QUI , mentre la pagina di download è QUI.

Parliamo invece ora del pacchetto di codec da accoppiare all’ottimo VLC.

Beh, che dire i K Lite sono i codec con i quali mi sono trovato meglio da sempre, non ho mai avuto problemi a riprodurre qualsiasi tipo di video, dai divx agli mpeg, dai 3gp agli mp4.

Via HTML.IT:
K-Lite Mega Codec Pack è una soluzione software sviluppata per rendere possibile la visualizzazione di qualsiasi tipo di formato video attraverso i lettori multimediali. I codec sono necessari per effettuare la codifica e la decodifica dei file.

Tra i formati video supportati da K-lite: XviD, DivX Pro, 3ivX Pro, Windows Media 9 VCM, On2 VP3, On2 VP6, On2 VP7, Intel Indeo, Intel I.263, huffyuv,MS MPEG-4, DivX, MPEG-4 Low and Fast motion.

È possibile visualizzare anche i formati proprietari QuickTime (mov, qt, 3gp) e quelli RealMedia (ra, rm, rmvb, ram, rpm, rv, rp, rt, smi, smil).

Bene, eccovi i link: Download Diretto e Pagina di Download.

Cenetta romantica per due? Sì grazie!

Qua si parla di una cenetta per due persone offerta da Elation in un ristorante a mia scelta… Bè, che dire, accetto volentieri!

Ecco qui il primo contest di IlComuneInforma, in collaborazione con Elation.it! Bisogna pubblicare un post riguardante il contest e scegliere un numero. Chi avrà la fortuna di vedere il proprio numero come primo estratto sulla ruota di Venezia il 1 Dicembre si porterà a casa il voucher valido per la cena!

Con Elation.it potete regalare e regalarvi piccoli lussi e esperienze uniche: desiderate assistere ad una sfilata, incidere una canzone, seguire una lezione privata di cucina, partecipare come comparsa in un film, fare una escursione in quad, guidare una formula 1, avere un massaggio a domicilio, e tanto altro ancora…

Per la prima volta qui su Artieblog partecipo ad un contest, speriamo che vada bene! Continua a leggere

Quanto va veloce la tua ADSL?

Sito del giorno

Siccome ultimamente molte persone che conosco si lamentano della lentezza della loro ADSL ho tirato fuori dall’infinita lista dei miei preferiti un sito a mio parere molto ben fatto e che esegue un test sulla vostra vera velocità di connessione. Il sito in questione è Speedtest.

A parte la grafica accattivante, questo sito risulta preciso nella misurazione della velocità. Oltretutto è molto user friendly: l’interfaccia presenta una serie di piccole piramidi verde acqua, ad eccezione di una che sarà gialla. Queste piramidi sono dei server, e quello giallo è quello consigliato. Una volta selezionato il server partirà da solo il test delle velocità di download e upload che vi verranno mostrate appena finito il test (dovrebbe durare circa una ventina di secondi, a seconda della velocità di connessione). Nella schermata dei risultati avrete la possibilità, oltre a vedere le varie velocità, di confrontarle con altri test eseguiti in passato e condividere i risultati nei forum etc.

Qui a fianco un mio test eseguito quasi un annetto fa. La linea è una 4 Mega (4096 Down, 256 Up).

Eseguite il vostro test e postate i risultati!